Server virtuale:

affidati a un saggio ed evita gli sprechi!

Il tuo server fisico ormai è da rottamare?

Stai pensando di evolverti verso un server virtuale?

Scopri tutte le caratteristiche e i vantaggi di un server virtuale e fai la tua scelta in modo consapevole!

Cos’è un server virtuale?

Il server virtuale riproduce via software le caratteristiche tecniche di quello fisico. Possiamo definirlo come un server a tutti gli effetti, che però gira su un hardware insieme ad altri server virtuali. Questo permette alle aziende di godere di un primo vantaggio, ossia l’ottimizzazione delle risorse.

Solitamente, le aziende che scelgono di passare al server virtuale hanno principalmente tre necessità:

  • Limitare le spese relative all’hardware 
  • Ridurre i costi energetici e di alimentazione
  • Creazione di applicazioni, strumenti e ambienti in cloud.

Vuoi conoscere le differenze con un server fisico?

Caratteristiche del server virtuale

Per comprendere il funzionamento del server virtuale è necessario conoscere gli elementi che lo compongono. In particolare, dal punto di vista strutturale troviamo:

  • La RAM
  • La CPU, ossia Central Processing Unit
  • Un sistema operativo

È doveroso sottolineare come ogni server virtuale può avere un sistema operativo differente e una variazione di RAM e di CPU. Questo perché ogni server può essere composto in base alle necessità aziendali. 

Una delle caratteristiche da analizzare è il numero delle CPU necessarie per il funzionamento del tuo server virtuale. Il loro compito principale è riuscire a offrire al server un’adeguata velocità di elaborazione delle richieste dell’utente.

È necessario, però, fare una differenziazione tra CPU “virtuali” (detti anche vCore) e CPU “fisici”. Solitamente il numero di CPU per un server virtuale è maggiore rispetto al numero di CPU di un server fisico. Questo perché, in un l’effettiva capacità computazionale di un server fisico viene divisa in n-processori virtuali.

Per poter comprendere di quanti CPU si ha bisogno per far funzionare un server bisogna tenere in considerazione degli elementi, come:

  • Caratteristiche dei sistemi aziendali
  • Qualità e numero di contenuti
  • Numero di utenti collegati al server
  • Dimensioni dello storage

Il ruolo principale della RAM è garantire uno spazio adeguato all’interno del server per far funzionare l’intero sistema. Senza un’adeguata RAM non sarebbe possibile sfruttare le potenzialità del processore. È consigliabile fare una valutazione sul:

  • Numero di utenti che accedono ai servizi
  • Complessità applicazioni che girano sul server

Dopo questa attenta analisi, ti consigliamo di acquistare una quantità di RAM superiore rispetto alla stima. In questo modo, sarà possibile si lascerà un margine di crescita rispetto all'utilizzo iniziale.

Vi sono diversi sistemi operativi per un server virtuali tra cui scegliere. Il nostro consiglio è di affidarti a un’azienda conosciuta e affidabile, come Microsoft. Il suo sistema operativo “Windows server” è considerato uno dei migliori del settore. Oltre alle sue elevate performance tecniche, garantisce un elevato livello di sicurezza informatica.

 

Qual è il vantaggio per la tua azienda?

Indipendente dalla tipologia di organizzazione e dalle tue esigenze, il server virtuale  può portare a numerosi benefici. 

Le aziende che lo hanno già adottato hanno evidenziato i seguenti vantaggi:

  • Costi ridotti rispetto a un server fisico. In caso di server virtuali in public cloud non sono previsti costi di manutenzione hardware o di rinnovo dello stesso
  • Maggiore flessibilità e scalabilità in base alle reali necessità aziendali
  • Maggiore sicurezza e facilità del backup dei dati aziendali
  • In caso di mal funzionamento della macchina fisica è sufficiente spostare il server virtuale in un’altra macchina fisici, per mantenere attivi i servizi.

Vuoi sapere se il server virtuale è adatto alla tua azienda?

Fissa un appuntamento con un nostro specialista e raccontaci la tua realtà aziendale.

Ti aiuteremo a capire con evolvere la tua azienda ed evitare ogni spreco!

Submit