Microsoft Azure:

la nuvola perfetta per la tua azienda

Oggi portiamo la tua azienda su una nuvola!

Partiremo per un viaggio alla scoperta del magico e sicuro mondo di Microsoft Azure. Ti aiuteremo a scoprire tutti i vantaggi che questa piattaforma cloud ha in serbo per te e i tuoi importantissimi dati.

Cos’è Microsoft Azure?

Prima di iniziare il nostro viaggio è bene capire qual è la nostra meta. Azure è la piattaforma cloud creata da Microsoft per consentire alle organizzazioni di creare, distribuire e gestire servizi aziendali in modo semplice e meno oneroso. Le organizzazioni che hanno utilizzato i servizi cloud hanno potuto ridimensionare le risorse delle quali avevano bisogno con totale flessibilità e scalabilità.

Sai questo cosa vuol dire?

Che si andranno a investire solo per le risorse veramente utili e si potrà aumentare o diminuire in qualsiasi momento le risorse necessarie al proprio business, in base alle esigenze di un determinato periodo.

Quando si parla di Microsoft Azure entrano in gioco due nuovi modelli:

  • PaaS (Platform-as-a-service). In questo caso Microsoft si occuperà di gestire l’infrastruttura hardware, mentre l’utente dovrà installare e occuparsi dell’applicazione basata sul cloud. È molto utilizzato dagli sviluppatori, che possono sfruttare la scalabilità di questo modello e l’automazione del backup. Dal punto di vista economico, solitamente, si utilizza una soluzione flat con una fatturazione periodica in base al tempo di utilizzo.
  • Iaas (Infrastructure-as-a-Service) è un servizio che è alla base di ogni servizio cloud. L’hardware messo a disposizione dal provider in questo caso è virtuale e quindi ha una maggiore flessibilità rispetto a quello fisico. Dal punto di vista tecnico, non sarà più necessario occuparsi della parte hardware, ma solo di attività online. Il costo sarà esclusivamente in base al reale utilizzo dell’infrastruttura e verranno eliminati i costi di gestione o degli eventuali canoni fisici.

Cosa puoi fare con Microsoft Azure?

Microsoft permette alle sue aziende di operare in totale libertà.

Infatti, con Microsoft Azure è possibile continuare ad utilizzare le stesse macchine virtuali e gli stessi strumenti di gestione usati in locale. Contemporaneamente è possibile usufruire di macchine virtuali e applicazioni Windows e Linux Virtual, oppure acquisire risorse per l’Archiviazione e il Backup.

Inoltre, su Azure è possibile creare e distribuire una vasta gamma di applicazioni per Android, iOS e Windows. Allo stesso modo Azure offre l’ambiente per erogare servizi multimediali e mobile, avere a disposizione un ambiente di sviluppo e test, ospitare siti web.

La piattaforma cloud eroga i servizi dati gestiti SQL e NoSQL, nonché il supporto incorporato per ottenere informazioni approfondite dai dati. Inoltre, con HDInsight è possibile effettuare analisi di tutti i dati, strutturati, semistrutturati e non strutturati.

Infine, con Azure è possibile gestire account utente, eseguire la sincronizzazione con directory locali esistenti, ottenere accesso Single Sign-on in Azure, Office 365 e centinaia di applicazioni  in modalità SaaS (come ad esempio Salesforce, DocuSign, Google Apps, Box e Dropbox).

Vuoi sapere come acquistare Microsoft Azure?

Azure si prende cura dei tuoi dati

Microsoft sa bene che i dati aziendali sono il vero patrimonio di ogni impresa. Il numero di furti di dati è aumentato negli ultimi tempo e spesso è causa d’insonnia per moltissimi dirigenti e per gli stessi addetti dei reparti IT.

Mettere in piedi un’infrastruttura locale per effettuare il backup dei propri dati rappresenta un investimento molto oneroso e non sempre assicura i dovuti standard di sicurezza per i materiali archiviati: un malfunzionamento dell’hardware, un virus o un semplice sbalzo di corrente possono distruggere il capitale di conoscenza e informazioni che ogni giorno l’azienda produce.
Col Backup di Microsoft Azure è possibile mettere fine a quest’incertezza e allo stesso tempo ridurre sensibilmente i costi legati all’attività di backup, ricorrendo al Cloud.

Microsoft Azure e i suoi vantaggi

Microsoft ha creato una piattaforma accessibile da ogni tipologia di azienda. Azure riesce ad eliminare tutti i costi legati alla produzione, manutenzione e gestione di infrastrutture locali.
Possiamo riassumere i vantaggi che Microsoft Azure offre alle aziende in 5 punti:

nessun costo per acquisto di infrastrutture hardware né per la loro manutenzione

fine delle problematiche legate al dimensionamento dei datacenter locali: paghi solo per lo spazio del quale hai bisogno

grazie ai datacenter geograficamente replicati, puoi contare su ben 6 copie dei tuoi dati. La disponibilità è garantita per il 99,9% del tempo annuo

effettuata la prima attività di copia, solo le modifiche incrementali saranno inviate in base a una frequenza definita: grazie alla compressione, alla crittografia e alla limitazione della larghezza di banda

i tuoi dati sono sempre criptati, sia in transito che su disco, e solo tu hai la chiave: neanche Microsoft la conosce

Vuoi dormire sogni tranquilli?

Abbiamo la ricetta perfetta per mettere fine alla tua ansia!

Parla con un nostro esperto Microsoft e scopri come passare l’azienda sulla nuvola di Microsoft.

Submit