GSuite vs Microsoft 365:

qual è il migliore per il tuo business?

Hai un dubbio che ti assale e che non ti fa dormire?
Sei nel posto giusto! Oggi vedremo insieme la differenza tra i piani Gsuite e Microsoft 365.

GSuite vs Microsoft 365: inizia la sfida

Da anni i due colossi si contendono il cuore di milioni di utenti. Indubbiamente, entrambe le aziende offrono prodotto e servizi di qualità. Per acquistare un piano è possibile affidarsi a un partner certificato oppure acquistarlo direttamente dalle due aziende. Inoltre, entrambe le aziende assegnano una licenza ad un utente e si può decidere se impregnarsi annualmente o mensilmente. Possiamo quindi trovare una similitudine nella modalità di acquisto dei piani.

Se si analizzano, però, nel dettaglio possiamo trovare nelle significative differenze. Per agevolarti nella scelta abbiamo provveduto a studiarli e a proporti una breve recensione di Gsuite vs Microsft 365.

GSuite: l’offerta di Google per le aziende

I piani offerti da Google Workspace sono quattro: Business Starter, Business Standard, Business Plus ed Enterprise. Quest’ultimo piano si riferisce alla vecchia “Suite premium per l’ufficio con funzionalità e controlli avanzati“ ed è utile per aziende con oltre 300 utenti. Ora analizziamo nel dettaglio ogni piano GSuite.

L’offerta di Microsoft per le aziende

La prima grande differenza nella sfida GSuite vs Microsoft 365 riguarda il numero di piano tra cui l’utente può scegliere. Mentre, infatti, i piani offerti da Google alle imprese sono soltanto tre, Microsoft con Microsoft 365, ha un’offerta di licenze molto ampia. Microsoft è capace di rispondere a numerose altre esigenze di business, contribuendo in maniera significativa e quasi esclusiva alla digitalizzazione di un’impresa. Per aiutarti nella ricerca della migliore licenza suddividiamo la vasta offerta di Microsoft in due categorie: Business e Enterprise. Gli Enterprise, oltre ad essere dedicate ad aziende con numerosi utenti, sono più articolati dei primi. Nulla vieta che è possibile attivare piani Enterprise anche al di sotto di 300 utenti.

I 3 Piani Business per piccole e medie imprese

Iniziamo, con la più piccola delle licenze Microsoft365 è la Business Basic (ex. Essential) in cui troviamo:
  • Email aziendale brandizzabile e personalizzabile con Exchange Online, naturalmente perfettamente integrato con Outlook. Inoltre, è disponibile una cassetta postale da 50 GB e la possibilità di creare alias email di gruppo, calendari intelligenti e condivisibili, lista contatti
  • Versioni Online del pacchetto Office tra cui Word, Excel e Power Point
  • Spazio di archiviazione e condivisione dei file per utente di ben 1 TB con One Drive (a prescindere dal numero delle licenze acquistate)
  • Microsoft Teams, disponibile in modalità online e onpremise, con cui poter fare meeting, chattare con i propri collaboratori, condividere documenti e molto altro! Il limite è di 300 utenti
  • Sicurezza standard
  • SharePoint Online per creare la propria intranet aziendale, Tutti i collaboratori potranno condividere informazioni ed essere sempre aggiornati. Con SharePoint online è possibile anche creare e gestire work flow
  • Protezione di base dalle minacce tramite Exchange Online Protection

Il costo?

È possibile sottoscrivere una licenza Business Basic a 5,10 €, IVA esclusa, per utente al mese con abbonamento annuale.

Come per Google, anche la Business Standard di Microsoft è tra le più richieste tra gli utenti. Oltre a tutte le funzionalità presenti nella licenza precedente è possibile avere:

  • le versioni desktop di tutte le app del pacchetto Office.
  • eDiscovery per email, chat e file: per trovare informazioni e prevenire la perdita dei dati.
  • Le applicazioni onpremise di Access e Pubblisher

Il costo mensile della licenza Business Standard annuale è di 10,50 € a utente, IVA esclusa.

Con Microsoft 365 Business Premium, invece, si ha un piano completo sia dal punto di vista della collaborazione aziendale che della sicurezza. Infatti, ha tutte funzionalità aggiuntive riguardanti:

  • Sicurezza avanzata con Azure Information Protection
  • Controllo di accesso e dati su tutti i dispositivi
  • Protezione dalle minacce informatiche, grazie all’antivirus Microsoft Defender
  • Protezione su possibili attacchi phising

Il costo?

Per ogni utente è possibile acquistare la licenza Microsoft 365 Business Premium a 18,60 € al mese, IVA esclusa.

I Piani Enterprise di Microsoft 365

I piani Enterprise offrono dei servizi specifici per aziende di grandi dimensioni. A differenza della GSuite, i piani Enterprise si differenziano in tre licenze differenti:
  • Enterprise E1 al costo di 10,18 € al mese, IVA esclusa. In cui sono disponibili tutti i servizi aziendali presenti nelle business come la posta elettronica, l’archiviazione e condivisione di file e pacchetto Office online. Inoltre, sono disponibili servizi di sicurezza avanzata.
  • Enterprise E3 al costo di 27,12 € al mese, IVA esclusa. Utile se si ha la necessità di avere le migliori applicazioni sula produttività aziendale perfettamente integrate con funzionalità sulla sicurezza.
  • Enterprise E5 al costo di 42,28 € al mese, IVA esclusa. Per le aziende che hanno la necessità di avere anche funzionalità avanzate sulla sicurezza, analisi e voce.

Hai ancora dubbi?

Contattaci per raccontarci le tue esigenze! Un nostro esperto ti aiuterà a trovare il piano più adatto alle tue esigenze.
Scegli la data e l’orario più adatto alle tue esigenze in totale libertà e senza nessun costo.

Submit